News Angoli del Mare

 

Un fazzoletto di terra brulla, una  manciata di case strette intorno al porticciolo, tre taverne ruspanti, quattro chiesette, alcune piccole cale dal mare caraibico e cinquanta abitanti: Arki è tutta qui, e quindi non poteva che entrare a buon diritto nella lista delle  ”mie” isole preferite.              E’ ancora l’isola come la si sogna e immagina, semplice e spartana, con un che di “casalingo” che tranquillizza e diverte. Arki è tra le isole greche meno note, ciò  è forse dovuto alla posizione un po’ defilata , Arki è situata tra Patmos  ad ovest (11 miglia nautiche) e Lipsi a sud e ad appena 5 miglia nautiche. Più lontano  ad est  c’è  Agathonisi  .

In questa isoletta sperduta si vive in armonia con il mare e il vento, si dimentica il rumore del traffico e si ascolta quello delle onde, o di un cormorano che si tuffa e infrange la superficie dell’acqua. Insomma questa è un isola completamente pedonale che si esplora solo seguendo l’infinito dedalo di piste per capre. La vita locale? Intorno al porticciolo, unico vero centro dell’isola con i pescherecci e le reti gialle ad asciugare. 23.JPG