News Angoli del Mare

Oggi vorrei parlarvi della spiaggia di “Therma” che si trova lungo la costa meridionale di Kos, un lungo davvero particolare che definirei quasi “magico” per le sue proprietà terapeutiche .
Il nome “Thermà” in Greco vuol dire caldo , infatti questo tratto di mare vanta alcune sorgenti termali calde che confluiscono direttamente nel ma11re .
Se siete dunque interessati al vostro «benessere psico-fisico» e avete deciso di visitare l’isola di Ippocrate , non potete non andare via da kos senza visitare le terme di acqua sulfurea .
Sappiate che in questo caso l’acqua calda , che raggiunge temperature che variano tra i 42 e i 50°, esce direttamente dalla terra adiacente ad una spiaggia e prima di andare in mare , viene racchiusa tra delle roccie che formano una serie di pozze del diametro di 10 metri circa.
Spesso ancoro la mia barca davanti a questa piccola baia per permettere ai miei ospiti di beneficiare di quell’acqua “magica” che esce direttamente dalla montagna per poi mischiarsi con il mare.
Il mio consiglio e’ di rimanere dentro a quelle pozze per almeno 25/30 minuti per poi uscire e lasciarsi asciugare l’acqua addosso almeno per un’altra oretta, in quanto ha proprietà benefiche sia sulla pelle che sull’organismo. La particolarità di questa acqua è infatti di esssere ricca di zolfo, potassio, calcio e magnesio che hanno benefici terapeutici in casi di artrite, reumatismi e problemi dermatologici.
Allo stesso tempo, questa “acqua magica”, è anche totalmente assente di quel forte odore di ‘uova marce’ tipico delle terme e acque sulfuree.
Sono sicuro che Ippocrate, il padre della medicina, non potesse non conoscere la spiaggia di Therma che probabilmente, dall’alto della sua saggezza, frequentava regolarmente.
Buona domenica a tutti e buon vento!

Marco